h1

Materia Oscura

29 maggio 2007

materia_oscuraDue settimane fa la NASA comunica un’eccezionale scoperta: il telescopio spaziale Hubble, che è montato su un satellite artificiale in orbita attorno alla terra, ha fornito prove incontrovertibili dell’esistenza della materia oscura.

Il nome è affascinante e misterioso, un po’ criptico. Cosa sarà mai questa materia oscura e perché tutti si affanano a cercarla?

Per ragioni di semplicità conviene partire dalla seconda domanda: cosa ci spinge a cercare qualcosa che non si vede? Prendiamola un po’ larga. Usando l’esempio del mio professore vi chiedo di immaginare di avere due trottole: una a forma di sfera, l’altra simile a un disco. Anche senza essere esperti di fisica è ragionevole pensare che il moto delle due trottole sia diverso. Ecco, qualcosa di simile succede nel nostro universo: le galassie, gli ammassi di stelle e pianeti come la nostra Via Lattea, hanno la forma di un disco piatto ma la velocità di rotazione delle stelle (in particolare di quelle più esterne) è simile a quella che si avrebbe con una forma sferica.

Per spiegare questo strano comportamento è stata formulata l’ipotesi che esista altra materia, diversa da quella di cui siamo fatti tutti noi, che non riusciamo a vedere.

Ma se non riusciamo a vederla come hanno fatto quelli della NASA fotografarla?

La materia oscura, come suggerisce il suo nome, è effettivamente invisibile ma questo non escude la possibilità che lasci delle tracce. Nella fattispecie gli astrofisici della NASA hanno fotografato la luce di galassie lontane deviata dalla presenza della materia oscura, che nella foto appare come un alone biancastro.

Annunci

4 commenti

  1. benvenuti online!


  2. Quindi Giulio ci sono due personaggi: Universo e Materia oscura.
    Materia Oscura sembrerebbe si stia accumulando in qualche angolo di Universo (ammesso che abbia angoli) e si starebbe attivando per contraddire un po’ tutto quello che Universo ha messo in programma nella sua agenda per il futuro.

    Universo ha in programma una bella lievitazione per il futuro ma per la teoria del Big Crunch (antagonista del Big Bang) la signorina Materia Oscura, quando Universo sarà arrivato ad avere poco di se stesso in un certo volume (cioè quando arriveremo ad una densità critica), risucchierà Universo facendo diminuire sempre di più le sue dimensioni (per essere tragici direi FACENDOLO COLLASSARE).

    Vissero felici e contenti?


  3. in realtà, come tu ben sai, i personaggi sono tre:
    universo, materia ed energia (anche se secondo il nostro amico Einstein E=mc^2)
    non ho voluto approfondire perché l’articolo era sulla materia oscura ma di oscuro c’è anche qualcos’altro

    per settanta parti su cento l’universo è composto da qualcosa che non conosciamo (e che non è nemmeno materia oscura), che non è visibile e non lascia tracce

    che cos’è?

    si accettano proposte


  4. Ciao a tutti: forza antigravitazionale su
    larga scala? Può essere? Anche se devo dirvi la verità, preferirei che fosse tutto di cioccolato fondente!!!! Ciao a tutti!!!

    :-)



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: