Archive for the ‘libri’ Category

h1

Un libro ogni due mesi

17 ottobre 2007

topo.gif
So che non sono passati due mesi ma
i) nessuno ha mai detto che questa era una regola ferrea
ii) per tutta l’estate c’è stato un imbarazzante silenzio e ora bisogna recuperare.

La fisica dei supereroi

James Kakalios

Il primo impatto con la Fisica è spesso traumatico: d’improvviso si viene proiettati in un mondo di astrazioni lontane dalla nostra realtà, che dobbiamo sforzarci di capire e padroneggiare. Di solito i professori cercano di facilitarci la vita con qualche esempio concreto; ma leve, pendoli e piani inclinati non sembrano più familiari di forze e  momenti.
Forse un modo per avvicinare i giovani studenti – o semplicemente i curiosi – alla Fisica è cercare un approccio più immediato: allora chi si presta meglio degli eroi dei fumetti che ci accompagnano da quando eravamo bambini, sempre in bilico tra i limiti della natura e i loro strabilianti super poteri.

La supergravità di Krypton può davvero rendere Superman così forte? e chi è più veloce tra lui e Flash? E’ possibile che l’Uomo Ragno dondoli per la città appeso alle sue ragnatele? Come fa il Professor X a leggere nella mente degli altri?
Questo libro parte dalle imprese dei supereroi per introdurre in modo semplice alcune tra le leggi più importanti della Fisica.

Annunci
h1

Un libro ogni due mesi

10 ottobre 2007

topo.gif

Buongiorno prof Budinich

Pietro Greco

La biografia di un grande fisico che ha fatto della nostra piccola città, Trieste, un centro di eccellenza a livello mondiale; che è andato avanti quando nessuno ci credeva e che adesso, a novant’anni suonati, sa ancora entusiasmarsi per le sue ricerche.
Dopo aver letto il libro non si può evitare di chiedersi, come tutti quelli che lo conoscono bene:
“Mi piacerebbe sapere cosa farà Paolo Budinich da grande”

h1

Un libro ogni due mesi

19 giugno 2007

topo.gif
Da oggi in avanti cercheremo di inserire con costanza titoli di libri accattivanti che hanno a che fare con il mondo della fisica e di chi si è dedicato all’umanità dedicando la sua vita a questa disciplina.
Il primo libro che apre la “rubrica” è una sorta di giallo scientifico non ancora risolto. O meglio, risolto oramai dal tempo.

La scomparsa di Majorana

Leonardo Sciascia

L’ho trovato avvincente a tal punto da dedicargli quasi una nottata intera pochi giorni prima di un esame.
Dopo aver preso confidenza con il modo di scrivere di Sciascia sono arrivato alla fine ed era ora scossa di andare a letto.

BUONA LETTURA.